/>

REGOLAMENTO VILLAGGIO

Regolamento Interno 2017

Il presente regolamento viene consegnato ai nostri Ospiti al momento dell’arrivo ed è affisso sia all’ingresso che all’interno del Villaggio Turistico. L’atto di ingresso al Villaggio implica, da parte dell’Ospite, la sua completa accettazione ed osservanza. Nell’interesse di tutti, la Direzione si riserva il diritto di allontanare e perseguire penalmente coloro che omettano l’osservanza anche di un solo punto del presente regolamento o che, con il loro comportamento, pregiudichino il mantenimento dell’ordine e della quiete all’interno del Villaggio.
La collaborazione dei nostri Ospiti è indispensabile per garantire un soggiorno sereno e piacevole a tutti.
ART. 1: ACCESSO AL VILLAGGIO
  1. L’ingresso al Villaggio ed alla spiaggia è consentito solo a coloro che sono stati regolarmente autorizzati e che abbiano esibito un documento per le registrazioni di legge. La non osservanza costituisce violazione delle norme del codice penale. Le persone sorprese all’interno del Villaggio, prive di autorizzazione della Direzione, verranno denunciate per violazione di domicilio e saranno tenute al pagamento di una multa pari ad Euro 50,00.
  2. Al momento dell’arrivo si richiede il deposito di un documento di identità, che verrà restituito al pagamento del soggiorno.
  3. I minorenni non sono ammessi, se non accompagnati da un maggiorenne per tutta la durata del soggiorno.
  4. L’arrivo di un numero di persone superiore al massimo consentito, compresi bambini, comporta l’annullamento della prenotazione e la perdita dell’acconto versato.
ART. 2: AUTO O MOTO E CIRCOLAZIONE E PARCHEGGIO DEI VEICOLI
  1. È ammessa una sola auto/motocicletta che deve essere parcheggiata nel posto assegnato alla propria unità abitativa/piazzola, e non deve circolare durante le ore del silenzio (13.00- 15.00 e 23.00- 7.00). Ogni altra auto, propria o di amici/visitatori, può essere parcheggiata all’interno (in base alla disponibilità) pagando una tariffa aggiuntiva, altrimenti dovrà essere parcheggiata all’esterno.
  2. L’auto/motocicletta ammessa all’interno deve essere dichiarata al momento del check in con il numero esatto della targa.
  3. Alle auto/motociclette è consentito solamente raggiungere, a passo d’uomo, l’unità abitativa/piazzola, o dalla stessa uscire dal Villaggio.
  4. L’accesso ai furgoni è consentito esclusivamente per scarico e carico dalle 7.00 alle 11.00.
  5. Imbarcazioni o carrelli non sono ammessi all’interno del Villaggio.
  6. Ai motocicli non registrati non è consentito l’ingresso. Essi devono essere parcheggiati all’esterno.
  7. Per l’incolumità e la sicurezza di tutti, il Cliente che utilizza un veicolo diverso da un’auto o moto, è tenuto a rispettare il codice stradale anche all’interno del Villaggio. Diversamente il mezzo verrà trattenuto in custodia fino alla partenza.
  8. L’utilizzo del monopattino elettrico è vietato ai bambini di età inferiore agli 8 anni.
ART. 3: PERMANENZA
  1. Le unità abitative e le piazzole con prenotazione vengono assegnate dalla Direzione.
  2. Nel caso in cui la scelta della piazzola sia affidata al Cliente, egli dovrà comunicare all’Ufficio Ricevimento il numero di piazzola scelto il giorno stesso dell’arrivo. Le piazzole in prenotazione possono essere occupate solo previa autorizzazione della Direzione.
  3. Le piazzole sono prenotabili per un massimo di 6 settimane, pena l’annullo della prenotazione.
  4. L’ospite è tenuto a: indossare il braccialetto identificativo consegnatogli all’arrivo, che permette il riconoscimento degli ospiti autorizzati; il personale addetto alla vigilanza e tutti i dipendenti sono autorizzati a fermare e controllare chi ne è sprovvisto; controllare l’esattezza della registrazione dell’equipaggio e segnalare all’Ufficio Ricevimento eventuali discordanze; notificare in tempo reale qualsiasi tipo di variazione, in arrivo e in partenza, inerente il suo equipaggio; fornire le proprie generalità e domicilio all’interno del Villaggio ogni qualvolta gli venga richiesto dal personale di vigilanza o dal personale del villaggio all’uso civile e corretto dei servizi igienici comuni (i bambini devono essere sorvegliati dagli adulti); mantenere la piazzola in perfetto ordine e pulizia. In caso contrario, verranno addebitati Euro 50,00 per il riordino.
  5. Durante l’orario del silenzio, dalle ore 13.00 alle ore 15.00 e dalle ore 23.00 alle ore 07.00, è vietata la circolazione di qualunque tipo di veicolo a motore; l’ingresso e l’uscita sono consentiti solo a piedi; radio, TV ed altre apparecchiature sonore non devono essere udibili all’esterno di unità abitative e tende/caravan.
  6. È fatto divieto di: occupare le piazzole libere con auto e oggetti. Installare ogni tipo di tenda fuori dalle zone prestabilite, in particolare nelle adiacenze delle unità abitative. Utilizzare l’erogazione di corrente elettrica delle unità abitative/piazzole per l’alimentazione di monopattini elettrici o per usi impropri; non utilizzare barbecue nelle terrazze delle unità abitative. Per persone di età inferiore ai 18 anni: acquistare e/o consumare bevande alcoliche. Entrare negli uffici oppure nei negozi/ristoranti con abbigliamento non adeguato e/o con pattini. È severamente vietato utilizzare candele alla citronella ed affini.
  7. L’ospite può rimanere all’interno del Villaggio sino alle ore 10 del giorno di partenza per le unità abitative.
  8. Si informano i nostri ospiti che ad inizio e a fine stagione alcuni servizi potrebbero essere ridotti o non funzionanti.
  9. In base alle norme per la tutela della privacy, le chiamate di ricerca di ospiti tramite altoparlante, le telefonate in arrivo e qualsiasi altra richiesta o informazione sugli ospiti presenti all’interno del Villaggio non possono essere fornite o effettuate se non previa autorizzazione dall’ospite stesso.
ART. 4: PISCINE
Sia gli ospiti soggiornanti che i visitatori giornalieri sono tenuti a rispettare il seguente regolamento piscine: è vietato l’uso della piscina con bandiera rossa: se è esposta la bandiera rossa la piscina è chiusa e priva di sorveglianza; è obbligatorio farsi la doccia prima di entrare in piscina; è vietato utilizzare giochi gonfiabili (materassini-salvagenti) o palloni; è vietato tuffarsi; è vietato correre sul bordo della piscina; i bambini devono indossare al posto del pannolino i costumi assorbenti usa e getta (disponibili al supermarket); è obbligatorio gettare i rifiuti negli appositi contenitori; è vietato fare il bagno vestiti; è vietato occupare per più di 30 minuti i lettini con qualsiasi tipo di oggetto, altrimenti verranno rimossi. Si ricorda di verificare gli orari di apertura e chiusura indicati negli appositi cartelli presso ogni piscina.
ART. 5: VISITATORI GIORNALIERI
  1. È consentito entrare e trascorrere la giornata in Villaggio solo a condizione che venga effettuato un check-in per una unità abitativa libera che potrà essere utilizzata fino alle ore 21:00 con la tariffa di 1 notte prevista dal listino prezzi vigenti e col numero di ospiti massimo previsto dalla unità abitativa.
  2. E’ possibile visitare il villaggio gratuitamente con un pass di 45 minuti, previa autorizzazione della direzione, depositando un documento di identità alla reception che sarà restituito al momento dell’uscita. In caso di raggiungimento delle presenze massime in Villaggio i pass di 45 minuti saranno sospesi.
ART. 6: PARTENZA – PAGAMENTO
  1. Le unità abitative e piazzole devono essere liberate entro le ore 10.00. Qualunque partenza effettuata dopo l’orario citato comporta l’addebito di un ulteriore giorno di permanenza.
  2. Il pagamento del soggiorno è possibile dopo il primo giorno dall’arrivo (a condizione che non vengano effettuate variazioni di persone durante il successivo periodo di soggiorno).
  3. L’Ufficio cassa è aperto tutti i giorni con il seguente orario: 8.00- 21.30.
  4. Il pagamento può essere effettuato tramite: contanti, bancomat, carte di credito VISA, MASTERCARD, EUROCARD, CARTASI. Non si accettano pagamenti con assegno.
  5. I clienti in partenza che devono provvedere al pagamento, non sono autorizzati a sostare con l’auto/camper/caravan lungo il viale di uscita, ma devono recarsi all’ufficio cassa a piedi lasciando il mezzo in piazzola o presso il proprio alloggio.
  6. Al momento della partenza viene effettuato il controllo dell’unità abitativa. In presenza di danni, ammanchi e/o condizioni di particolare disordine, la Direzione è tenuta a far pagare eventuali danni o rotture
  7. Non si effettuano riduzioni in caso di arrivo non conforme alla prenotazione oppure in caso di partenza anticipata rispetto al periodo prenotato. In caso di partenza anticipata di una piazzola con prenotazione si applicherà il prezzo della piazzola per l’intero periodo prenotato, mentre per le persone, l’addebito verrà conteggiato fino al giorno effettivo della partenza.
ART. 7: DANNI- RC – OGGETTI SMARRITI – FURTI
  1. La Direzione non risponde per danni causati da: condotta di altri ospiti, questioni di forza maggiore, calamità naturali quali caduta di alberi o rami, o altre cause non dipendenti da negligenza del personale del Villaggio.
  2. La Direzione non risponde per oggetti o valori perduti e/o rubati. Il servizio deposito valori viene svolto presso il Customer Service ove sono disponibili cassette di sicurezza a noleggio.
  3. Gli oggetti rinvenuti nell’ambito del Villaggio devono essere consegnati in Direzione.
  4. L’utilizzo delle piscine, del parco giochi e di tutte le strutture ed attrezzature del Villaggio è a rischio e pericolo dell’ospite.
  5. La partecipazione a tutte le attività di animazione sportiva non è da considerarsi una libera scelta da parte del cliente. Eventuali conseguenze dannose derivanti dalla condotta del cliente non possono essere imputabili al Villaggio.
ART. 8: AMBIENTE
  1. Durante il soggiorno verrà effettuata una o più disinfestazioni alla settimana contro le zanzare. I prodotti utilizzati sono ecologici, atossici e non arrecano danni alla salute delle persone, degli animali o cose.
  2. È richiesta da parte di tutti una condotta conforme alle disposizioni ambientali e al risparmio energetico. In particolare: non gettare i rifiuti fuori dagli appositi contenitori; separare la carta, la plastica, il vetro e le batterie dagli altri rifiuti e gettarli negli appositi contenitori; non danneggiare la vegetazione; non calpestare le aiuole; non tendere corde fra le piante; non scavare buche intorno alle tende; non accendere falò; non manomettere o asportare attrezzature; non utilizzare le colonnine delle piazzole per lavare stoviglie e biancheria o sprecare acqua per rinfrescare frutta o bibite; non disperdere acqua insaponata o con detersivi sul suolo; controllare che la propria auto non inquini il suolo con perdite di liquidi e olio.
ART. 9: ANIMALI
I cani di piccola e media taglia (massimo 20Kg) sono ammessi all’interno del Villaggio. Nelle piazzole, previa autorizzazione della Direzione, è possibile avere cani di peso superiore.
Non sono ammesse le seguenti razze Dobermann, Pitbull e Rottweiler.
Si prega di prendere visione del nostro Regolamento Cani.
La Direzione si riserva il diritto di allontanare dal Villaggio chiunque non rispetti il presente regolamento
La Direzione si riserva il diritto a sua discrezione di applicare o meno le regole sopracitate.

Regolamento cani a Isamar Holiday Village

I cani di piccola e media taglia (max 20 Kg) sono ammessi all’interno del Villaggio. Nelle piazzole, previa autorizzazione della Direzione, è possibile avere cani di peso superiore. Si prega di prendere visione del nostro Regolamento Cani.
La Direzione si riserva il diritto di allontanare dal Villaggio chiunque non rispetti il presente regolamento
INGRESSO E DOCUMENTAZIONE
  • La presenza di cani deve essere segnalata al momento della prenotazione e all’arrivo.
  • L’ingresso degli animali deve essere autorizzato dalla Direzione.
  • I cani devono essere in regola con la vaccinazione antirabbica. La vaccinazione antirabbica pre-contagio è obbligatoria, e deve essere dimostrata con la prescritta certificazione veterinaria (passaporto, libretto sanitario). Ogni Proprietario deve portare con sé l’assicurazione sul proprio cane.
  • Il cane deve essere munito di collare antipulci.
NORME DI COMPORTAMENTO
  • I cani devono circolare tenuti a guinzaglio e sotto stretto controllo del Proprietario (si consiglia guinzaglio non allungabile di 150cm).
  • I cani di media taglia (massimo 20kg) devono essere sempre muniti di museruola.
  • I cani non devono essere mai lasciati incustoditi e liberi di vagare; la responsabilità (civile e penale) per i danni causati dall’animale è del Proprietario. Il nostro personale interno vigilerà sul rispetto delle regole.
  • Il Proprietario deve assicurare il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie durante il soggiorno dell’animale. I cani devono essere accompagnati per i loro bisogni fuori dall’unità abitativa; i bisogni devono essere immediatamente raccolti dentro sacchetti chiusi e depositati nei contenitori appositi di rifiuti.
  • Non è consentito portare gli animali all’interno dei servizi igienici o nelle docce poste presso le piscine.
  • Si invitano i Proprietari di cani ad avere la massima cura che i propri animali non rechino disturbo o siano fonte di disagio per gli altri Ospiti.
  • È vietato l’ingresso ai cani nel parco piscine, nelle aree di unità abitative non a loro dedicate, e nei luoghi comuni quali supermercato e bazar.
ALLOGGI (PIAZZOLE E UNITÀ ABITATIVE)
  • I proprietari di cani possono soggiornare nelle piazzole e nelle unità abitative indicati nella mappa.
  • Non è permesso lasciare gli animali soli all’interno degli alloggi.
  • È cura dei singoli proprietari assicurare il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie durante il soggiorno dell’animale all’interno del proprio alloggio.
  • Il Proprietario deve avere cura che il cane non invada la piazzola o la sistemazione altrui.
  • I cani con comportamenti che arrecano disturbo o danni agli altri Ospiti e/o alla struttura verranno immediatamente allontanati dal Villaggio.
RESPONSABILITÀ ED ESCLUSIONI
  • Il Proprietario è pienamente responsabile di eventuali danni o lesioni procurati dall’animale a terzi e alle strutture del Villaggio.
  • Non si accettano cani delle razze pitbull, rottweiler, doberman e/o altri cani ritenuti pericolosi dalla Direzione.
  • Non è permesso l’ingresso e la permanenza di femmine in calore o in gravidanza.
 
La Direzione si riserva la facoltà di allontanare dal villaggio chiunque non rispetti il presente Regolamento. 
Regolamento Cani in spiaggia
  • Il cane non può attraversare né sostare nella zona attrezzata con lettini e ombrelloni a pagamento.
  • Il cane sulla spiaggia deve essere tenuto a guinzaglio, lungo almeno 1,5 metri e, se in sosta, il guinzaglio deve essere stabilmente fissato a terra, eventualmente ad un paletto infisso solidamente nella sabbia in modo da impedirne lo sfilamento.
  • Il proprietario deve portare con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità’ di persone o animali su richiesta del personale di servizio o delle autorità’ competenti.
  • L’accompagnatore deve aver cura che il cane non possa raggiungere altri bagnanti; dovrà inoltre, sistemare una ciotola con acqua sempre presente ed accessibile all’animale, a cui deve esser data la possibilità di ripararsi all’ombra.
  • Eventuali deiezioni solide devono essere immediatamente rimosse e depositate nell’apposito contenitore dei rifiuti, mentre le deiezioni liquide dovranno essere asperse e dilavate con abbondante acqua di mare, a cura del proprietario dell’animale.
  • L’accesso al mare è consentito, ad eccezione dello specchio acqueo antistante la spiaggia attrezzata con lettini e ombrelloni. Al termine del bagno il cane deve essere immediatamente riassicurato al guinzaglio; durante la permanenza in acqua del cane deve essere assicurata la presenza del Proprietario.
  • Nei limiti del possibile l’accompagnatore deve evitare latrati prolungati e comportamenti eccessivamente vivaci del proprio cane; in tal caso sarà tenuto ad allontanarsi dalla spiaggia.
  • L’accesso è comunque proibito ad animali con sindrome aggressiva e femmine in calore.
  • In caso di inadempienza del presente regolamento, il trasgressore deve abbandonare la spiaggia.

Pre–Prenotazione Vacanze Estate in Villaggio Vacanze Chioggia vicino a Venezia

Prenota Ora le tue VACANZE ESTATE 2018: Tariffe bloccate al 2017 e tanti altri vantaggi!
NEWS

Classificazione 5 Stelle

Finalmente riconosciuto l'ambito titolo al nostro Villaggio Turistico!
NEWS

Nuovo Parco Acquatico

Scivoli mozzafiato per il massimo del divertimento!
NEWS

Bandiera Verde alla Spiaggia di Isolaverde

Una spiaggia a misura di bambino - Parola di Delfino!
COSA DICONO DI NOI

"Una vacanza che porteró sempre con me"

AmbraGuedesColombo

"Vacanza fantastica"

Massimo S

"Relax e divertimento garantiti"

588paolo
join newsletter
Rimani aggiornato sui nostri eventi e offerte
RICHIEDI INFORMAZIONI
* Nome:
* Cognome:
* E-mail:
* Telefono:
* Campeggio o Villaggio:
Data arrivo:
Data partenza:
Numero adulti:
Età bambino 1:
Età bambino 2:
Età bambino 3:
Richieste particolari:
Campi obbligatori *

Via Isamar, 9 30015 Chioggia (Ve) - Tel. +39 041 5535811 - Fax +39 041 5535928
Privacy Policy - P.Iva 00086850294
Credits TITANKA! Spa © 2016